Podio 2019MEDAGLIA D'ARGENTO NEI 300HS E MEDAGLIA DI BRONZO NEL SALTO CON L'ASTA E DUE TITOLI NAZIONALI VETERANI PER MAX SALVI AI CAMPIONATI ITALIANI. Peccato per le assenze di Stefano Scalabrin nei 400hs per problemi familiari e Giorgio Spagnoli nell'asta per infortunio, erano altre due medaglie certe. Giallo alla fine della gara dei 300hs, relegano Max all'ultimo posto, naturalmente subito reclamo e i giudici ammettono l'errore, bene anche se il tempo di Max 52"09 sarebbe del terzo classificato, avrebbe fatto 50" circa, Il primo posto irrangiungibile. Ottimo bronzo nell'asta con m. 2,70 al primo tentativo, di più impossibile, c'erano 37 gradi e tutto sotto al sole. 

Ora via alle iscrizioni per gli europei di Venezia i primi di settembre, (terminano alla fine di luglio le iscrizioni) già iscritti Max Salvi, Maurizio Astolfi e Valerio Manfredini. Sicuri Mauro Bottazzi e Stefano Scalabrin. L'atletica santarcangiolese si saprà far valere anche agli europei.

Il capitano

Valerio Manfredini

Nella foto Max nel podio dei 300hs e con la maglia di campione nazionale veterani.

Andrea PagliaraniBEN SETTE PRIMATI PERSONALI A FORLI NELLA PRIMA GIORNATA ASSOLUTI CON GARE CADETTI. La miglior prestazione è sicuramente di Diego Beverini che si migliora nei m. 5000 di 47", 16'49"89 a soli 7" da P.S. Esordio per Giulia Montali nei m. 200, ottimo 27"68, molto bene anche M.Elena Magnani 27"15. Fantastica Valentina Casadei che si migliora nel lungo di ben 16cm, 4,79 la misura, si migliora anche nei m. 80, 11"22. E' terzo nei 300m. cadetti Andrea Pagliarani, sempre in lotta con il suo mal di schiena, 40"12, Leonardo Nasone fa il P.B. sia nei m. 300 44"19 che nei m. 80 11"02. Nei m. 1000 cadetti Lorenzo Lepri 3'00"72, Cristian Qorri 3'16"68 P.B. e Cristian Serra 3'23"03. Nei m. 80 Enrico Mandoloni 12"14 e Cristian Serra 11"09. E' 4° Emanuela Casadei nel peso assoluti con m. 10,03, 4° anche e Edoardo Grela nel lungo con m. 6,32. Michael Barbiani è 2° nell'alto cadetti con m. 1,62. Prossime giornate a Imola il 9 e 11 luglio. Nella foto la batteria vittoriosa di Andrea Pagliarani. 

MASTER GROUPFINALMENTE USCITE LE CLASSIFICHE CDS MASTER, CON I 9024 PUNTI OTTENIAMO LA 52° POSIZIONE MIGLIORANDOCI DI 4 POSIZIONI. Nel 2017 eravamo 61° con 8181 punti, nel 2018 56° con 8936 punti e quest'anno ai cds di Modena conquistiamo 9024 punti e 52° posizione nonostante l'assenza del nostro n. 1 nei lanci Fabio Bizzocchi. Riusciamo a coprire le 16 gare richieste con ottime prestazioni di tutti i 9 atleti, Paolo Pacelli, Max Salvi, Stefano Scalabrin, Mauro Bottazzi, Giorgio Spagnoli, Maurizio Astolfi, Matteo Semprini, Franco Donati e il capitano Valerio Manfredini. Per le finali nazionali ne entravano 24 e al primo posto nella prima fase è l'Olimpia Rimini, al 4° La Fratellanza Modena e al 19° Santamonica Misano. Non entra l'Acquadela Bologna per poco. Da questi dati si evince la performance delle squadre master della nostra regione.  Forza ragazzi, siamo sempre in leggero e costante miglioramento, senza dimenticare il bellissimo 10° posto nei CDS indoor di Ancona. Nella foto il gruppo master a Modena                       

Il capitano

Valerio Manfredini

Michael podio cds multipleUN GRANDISSIMO MICHAEL BARBIANI DOMINA I CDS MULTIPLE DI CESENA OTTENENDO ANCHE IL RECORD DI SOCIETA’ CON BEN 3451 PUNTI. SIAMO L’UNICA SOCIETA’ DELLA REGIONE PRESENTE IN TUTTE LE CATEGORIE. I cadetti conquistano la 5° posizione con Michael Barbiani, Cristian Serra, Lorenzo Lepri e Enrico Mandoloni (con P.B.). Bravissime le cadette, non entrano in classifica perché erano solo in due, (il problema persiste in questa categoria), ma Valentina Casadei’ che era in prima posizione dopo 4 gare con un super giavellotto e Martina Senno hanno onorato in tutti i sensi i colori della società. I ragazzi e le ragazze arrivano in 6° posizione, e devo dire una bellissima squadra che sotto un caldo pazzesco hanno quasi tutti migliorato il loro P.B.. Sofia Desimoni, Martina Camisa, Sara Guidi, Agnese Marzaloni, Anna Ricci Martina Tonni le ragazze. Nicolò Bezzi, Giulio Gabrielli, Francesco Lanci, Federico Ricci, Daniele Shani e Ulisse Teodorani i ragazzi.

Un enorme grazie va anche ai bravissimi tecnici che hanno seguito tutte le gare dei ragazzi, Giorgio Spagnoli presente dalla mattina,  Stefano Scalabrin e Simone Manfredini. 

Nella foto il bel podio di Michael Barbiani.

Per vedere i risultati completi clicca qui

4X400SONO TUTTE D'ORO LE NOSTRE STAFFETTE AI REGIONALI MASTER. Incredibile, partecipiamo con tre staffette e conquistiamo l'oro con anche due primati di società. La prima staffetta a scendere in pista è la 4x1500 MM45 che chiude in 22'23"10 e primato di società. Primo frazionista il capitano Valerio Manfredini (5'52"circa), testimone a Mauro Bottazzi (5'51"circa), Claudio Balducci (5'30"circa) e Maurizio Astolfi (5'08"circa), circa perchè non sono tempi ufficiali. Seconda a scendere la 4x400 MM55 che chiude in un ottimo 4'23"75 e primato di società. Parte come al solito Paolo Pacelli (1'09"circa) che cambia con Max Salvi (1'03"circa), testimone a Matteo Semprini (1'06" circa) e chiude Stefano Scalabrin (1'03"circa). All'ultimo momento formiamo anche la 4x100 con tre atleti reduci dai 1500 e uno dalla 4x400, è l'unica formazione MM45 in gara e chiude in 1'01"38, qui impossibile prendere i tempi. I quattro sono: Matteo Semprini, Mauro Bottazzi, Claudio Balducci e Maurizio Astolfi. Una trasferta dunque assai positiva con i nostri master sempre più presenti e competitivi. 

Ora importantissimo appuntamento con i campionati italiani di Firenze 5-6-7 luglio con Max Salvi asta e 300hs, Giorgio Spagnoli asta e Stefano Scalabrin 400hs. Si spera di portare alla società qualche medaglia. 

Nelle foto le due staffette 4x400 e 4x1500

 

 

 

 

SelfOrvieto201929° LE FEMMINE IN ITALIA E 34° I MASCHI AI SOCIETARI ITALIANI DI ORVIETO PER LA SELF DI REGGIO EMILIA. UN SUCCESSO AL QUALE HANNO CONTRIBUITO BEN 6 NOSTRI ATLETI. Emanuela Casadei vince nel giavellotto imitando la sorellina che vince a Cesena nelle multiple, Enrico Zangari fa il nuovo primato di società con il disco di 2kg., bene nel getto del peso, Giulia Montali fa il personale che gli vale anche il primato di società alleve nel salto triplo. Maria Elena Magnani si sdoppia gareggiando nei 400hs (ancora sotto i 1'05") e la staffetta 4x400 dopo un ora dagli hs, nei suoi livelli Anna Busetto nel peso. Bene l'atleta-tecnico Edoardo Grela nel lungo con la mascotte Nicole. Presente nel salto in alto femminile la capitana della squadra Stefania Luzi.

Che avessimo degli atleti di livello nazionale, è da qualche anno che lo sapevamo, ma sempre più numerosi e sempre più bravi, come d'altronde i loro allenatori. Ora a luglio i campionati regionali allievi, junior e promesse e anche qui ne vedremo delle belle. 

Nella foto il magnifico gruppo Self. Sotto altra foto. Per vedere i risultati completi clicca qui.

LUCIANA E VILMAGRANDISSIME LE NOSTRE "RAGAZZE" NEI REGIONALI PENTATHLON LANCI, LUCIANA MERLO CON DUE PRIMATI DI SOCIETA'. MATTEO SEMPRINI UNICO NOSTRO RAPPRESENTANTE. Le due ragazze, Vilma Bertellini SF 55 e Luciana Merlo SF 50 conquistano ambedue il 4° posto nelle proprie categorie, Luciana Merlo con 1496 punti ottiene anche il record di società, ma non solo, primato di società anche nel getto del peso con 6,58 metri. Vilma Bertellini sfiora molti personali e chiude con 1467 punti. E' secondo Matteo Semprini con 2006 punti e migliora il suo stesso primato di società di 15 punti, P.S. anche nel martello con m. 25,96.

 

Nella foto Luciana e Vilma, le nostre ragazze terribili.

 

MASTER GROUPSUPERIAMO PER LA PRIMA VOLTA I 9000 PUNTI, ARRIVIAMO COME AL SOLITO 5° DIETRO AGLI SQUADRONI (CHE SI CONTENDERANNO LO SCUDETTO A SETTEMBRE) OLIMPIA RIMINI, FRATELLANZA MODENA, ACQUADELA BOLOGNA E SANTAMONICA MA DAVANTI A ENDAS CESENA. Ma sappiamo che questi squadroni, oltre a essere società che possono reperire atleti dal loro vivaio da anni (Fratellanza e Acquadela) o ingaggiano atleti da tutta Italia (Olimpia e Santamonica), noi, duri e puri, riusciamo sempre a coprire le gare richieste nonostante l'assenza del nostro lanciatore Fabio Bizzocchi per infortunio e le assenze dei podisti. Questi i nove eroi: Stefano Scalabrin ottiene ben 1447 punti, Max Salvi 1343, Giorgio Spagnoli 1235, Franco Donati 1194, Paolo Pacelli 1130, Matteo Semprini 982, Maurizio Astolfi sempre presente, così come Mauro Bottazzi e il nostro nuovo capitano Valerio Manfredini. Bellissima 4x100 dove giungiamo terzi con Pacelli, Salvi, Semprini e Scalabrin con il nuovo primato di società di 54"42.

Nella foto i nostri "ragazzi" in una fase delicata di riscaldamento. Per vedere i risultati completi clicca qui.

Rieti Giulia hsGIULIA MONTALI SFIORA GLI 11 METRI NEL TRIPLO MIGLIORANDOSI DI 18CM. MICHAEL BARBIANI DOMINA I M. 80. A Fiorano Modenese si è disputato un bel meeting giovanile con diversi atleti provenienti da tutta la regione. Si è distinta ancora una volta la nostra Giulia Montali, ragazza al primo anno allieva che con m. 10,98 è quinta battendo il primato di società detenuto da lei stessa di 18cm. Brava perchè dopo un lungo e noioso infortunio, si sta migliorando di gara in gara e bravo anche il suo allenatore Edo. Nella stessa riunione presente anche Michael Barbiani nei m. 80 della categoria cadetti, Michael vince la gara con un buon tempo, 10"42, aveva 10"6.

Nella foto Giulia Montali.

Per vedere i risultati completi clicca qui

Ulisse TeodoraniUN BELLISSIMO 5° POSTO AI REGIONALI CDS PER I NOSTRI RAGAZZI, PARTIVANO DALL'UNDICESIMO PUNTEGGIO, GRANDISSIMI. Tutti indistintamente hanno dato il massimo con prestazioni davvero interessanti grazie alla sapiente regia di Molly e Simone. Otteniamo ben 320,5 punti a soli 6 punti dalla 4° e tantissimi atleti hanno ottenuto il loro primato personale, Questi i nostri ragazzi: m. 60 Francesco Lanci e Daniele Shani, m. 1000 Francesco Lanci e Nicolò Bezzi (vincitore della sua batteria), 60hs Nicolò Bezzi e Mattia Sina, Salto in alto Ulisse Teodorani e Daniele Shani, Salto in lungo Giulio Gabrielli e Federico Ricci, Getto del peso Alex Lodovichetti e Massimiliano Pezzimenti, marcia km. 2 Giulio Gabrielli e Ulisse Teodorani (ottimo secondo posto), vortex Alex Lodovichetti e Massimiliano Pezzimenti (terzo posto), 4x100 con Maksim Magnelli, Federico Ricci, Mattia Sina e Lorenzo Shani. 

Ora ultimissima gara della stagione i CDS multiple regionali in programma a Cesena domenica prossima, dove saranno impegnati sei ragazze e sei ragazzi.

Nella foto Ulisse Teodorani sul podio nella mercia.

Per vedere i risultati completi clicca qui

Enrico Michael ValentinaMICHAEL BARBIANI CONQUISTA LETTERALMENTE LA LOMBARDIA NEL SALTO TRIPLO VINCENDO LA GARA E RISULTANDO CON BEN 948 PUNTI L'ATLETA CON IL MAGGIOR PUNTEGGIO ALLA 5° PROVA GRAN PREMIO FIDAL DI MILANO. Ora Michael è 5° nella graduatoria nazionale anche se in un primo momento la fidal aveva inserito un risultato di 13metri e 71cm.  che sarebbe stato primo nelle graduatorie nazionali,  poi corretto nel reale 13,07. Una prestazione comunque di rilievo assoluto dove in questo meeting è risultato l'atleta col maggior punteggio, ben 948 punti. 13,07 è stato fatto al primo salto per poi fare 13,03 al quarto. Ottima Valentina Casadei nel lungo, 4,59, 4,34, 4,27 e 4,56 a soli 4cm. dal P.B. Enrico Mandoloni si deve accontentare di un modesto 8,51 nel triplo, ma è al primo anno di categoria e questa è tutta esperienza. 

Nella foto Enrico, Michael e Valentina. Per vedere i risultati completi clicca qui

Anna Busetto a RietiANNA BUSETTO E' BRONZO NEL GIAVELLOTTO JUNIOR, MOLTE LUCI E POCHE OMBRE PER I NOSTRI GRANDISSIMI ATLETI. Fantastica Anna Busetto che conquista una bellissima medaglia di bronzo nel giavellotto agli italiani di Rieti, lancia m. 44,18 a soli 16cm. dal societario di Emanuela Casadei, sabato solo 36,43 e 11° posto. Anna va in finale anche nel peso aggiudicandosi l'ottava piazza con m. 11,30. Un grande Enrico Zangari è 4° nel getto del peso junior con m. 15,39, non va in finale nel disco nonostante un gran lancio a m. 41,39 e nuovo P.S. Maite Vanucci, unica promessa in gara, raggiunge le finali nel giavellotto ottenendo l'8° posto con m. 39,47. Una grandissima Maria Elena Magnani è 10° nei 400hs e per soli 26 centesimi non va in finale, ma con un tempo a dir poco fantastico, 1'04"24 migliorandosi di più di mezzo secondo. Passa ai m. 200 sotto i 30", è una grande. 

In conclusione possiamo dirci davvero soddisfatti dei nostri atleti ma soprattutto del grandissimo lavoro dei loro tecnici che con grandi sacrifici portano la nostra società sempre più in alto ogni anno che passa.

Nella foto Anna Busetto. Per vedere i risultati completi clicca qui