Giulia podio RavennaUNA FANTASTICA GIULIA MONTALI DOMINA IL PENTATHLON CADETTE, BRONZO PER MICHAEL BARBIANI NEI CADETTI E CRISTIAN SERRA NEI RAGAZZI. Giulia ottiene ben 3458 punti a soli 26 dal primato di società lasciando la seconda a ben 500 punti. Giulia ottiene 13"96 nei 80hs, 1,37 alto, 4,58 lungo, 37,00 giavellotto e 1'53"35 nei m. 600. Nell'esathlon cadetti Michael ottiene 2958 punti, 16"07 100hs, 5,56 lungo, 18,19 disco, 27,63 giavellotto, 1,62 alto e 3'18"27 nei m. 1000. Tranne nel giavellotto tutti primati personali. Bel bronzo per Cristian Serra nel tetrathlon ragazzi con 2224 punti, 8"89 nei m. 60, 1,36 alto,11,45 peso e 1'48"90 m. 600. Sara Lombardi è 4° con punti 2545. Gabriele Casadei si ritira per infortunio. Buon comportamento anche di Luisa Fabbri 4° tra le ragazze con 2290 punti, 8° Emma teodorani 1831 T.A e 7° Martina Senno 1885 T.B.. Elia Scalabrin è 11° T.A con 974 punti. 

KEVIN A MOBEN TRE MEDAGLIE D'ORO, UNA D'ARGENTO E DUE DI BRONZO AI REGIONALI INDIVIDUALI JUNIOR E PROMESSE. DUE PRIMI POSTI AI CDS ALLIEVI.A Modena seconda importante fase dei CDS allievi dove si determineranno le classifiche italiane e i vari raggruppamenti delle società. Tre i nostri atleti impegnati con la Self,  Nicole Conti vince nell'asta saltando 2,50 metri, Kevin De Jesus è primo nei 2000 siepi 6'31"40 e 5° nei m. 3000 9'33"87 e infine Luca Bottoni 12"73 nei m. 100 e 26"37 nei m. 200. Tra i nostri Junior ben 4 medaglie d'oro con doppietta di Enrico Zangari disco 39,07 e peso 14,48 con nuovo P.S., Emanuela Casadei nel giavellotto m. 40,55 e Anna Busetto peso m. 10,78. L'argento è di Emanuela Casadei nel peso 10,12 e i bronzi di Diego Beverini nei 1500 che migliora il suo P.S. 4'24"47 e Anna Busetto nel giavellotto 34,05 metri. Praticamente tutti i partecipanti sul podio, bravissimi.

Nella foto Kevin De jesus in azione. Sotto i podi degli junior.

Per vedere i risultati completi clicca qui

Max Met MickSi è corso Sabato 25 Agosto con partenza alle ore 16.30 (puntualissimi) nel Campo di Atletica del Magico Santarcangelo Rimini Nord , il Primo Triathlon Atletico .... al via 3 Atleti Giovani ( Micael, Davide e Diego ) e ... Noi Vecchietti Masters ( Max, che aveva giurato di non farlo, Riccardo, Mauro, Luca e Luciana, in coppia ed Io, il Matt ) .

Direi che ... ancora una volta Ci siamo Divertiti !!!

Giorgio Max MalagaMAX SALVI RAGGIUNGE LE SEMIFINALI NEI 300HS AI CAMPIONATI MONDIALI MASTER IN SVOLGIMENTO A MALAGA.

Nonostante un infortunio occorsogli agli italiani di Arezzo a fine giugno e con allenamenti iniziati circa a metà agosto, Max riesce ugualmente a gareggiare ai mondiali master.

42 gli iscritti nei 300hs MM60 provenienti da tutte le parti del mondo. Max partiva con il 20° accredito (50”34); nelle qualificazioni del 5 settembre con il 10° tempo 49"49 (record regionale) Max riesce ad entrare nelle  semifinali a 16. In quest'ulltime è il secondo degli esclusi e quindi non riesce a partecipare alla finale a 8.

atlete sindaco e maxLA NOSTRA SOCIETA' COMMEMORA LA STRAGE DELLA STAZIONE DI BOLOGNA (1980) METTENDO NELLA STAFFETTA 8 GIOVANISSIME RAGAZZE. Sono le staffette che commemorano la strage della stazione di Bologna che partono nei punti estremi della regione per ritrovarsi a Bologna.

copertina reggio 2018BEN TRE VITTORIE DEI NOSTRI GIOVANI ATLETI A REGGIO EMILIA. Nel gran prix di marcia Giovanna Teodorani domina i 3 km. di marcia con il tempo di 16'46"26. Vittoria anche di Cristian Serra nei due km. di marcia ragazzi 11'04"63 che precede Elia Scalabrin 11'11"94. Tra le ragazze un ultimo giro mozzafiato porta Emma Teodorani al secondo posto con una rimonta straordinaria, 11'58"22,  quinta Martina Senno alla quale la società deve ringraziare per essere sempre presente a portare punti nel gran prix di marcia, chiude in 14'00"83. Giulia Montali non salta nel lungo per contrattura quadricipide, ma gareggia ugualmente nel giavellotto senza rincorsa e vince ugualmente con m. 29,95. Michael Barbiani tre nulli nel lungo e l'unico buono ottiene 5,09, da rivedere la parte conclusiva del jamp. Nel giavellotto si difende col P.B. 31,36. Antonio Marzo è secondo nel giavellotto con m. 38,06.

Nelle foto il gruppo marcia con Patrice e i tre cadetti a Reggio.

GRUPPO CDS RAVENNAABBIAMO TOTALIZZATO UN PRIMO, DUE SECONDI E UN TERZO POSTO NEI VARI CDS REGIONALI GIOVANILI, UNICA SOCIETA' IN REGIONE A ESSERE QUALIFICATI IN TUTTE LE CATEGORIE SIA AI CDS CHE ALLE MULTIPLE.

RAGAZZE, hanno conquistato il titolo regionale nei CDS tetrathlon con ben 9627 punti, distanziando di ben 800 punti la seconda, nei CDS partivano dal 15° posto nelle fasi provinciali e concludono con un bel 9° posto con 296,5 punti. RAGAZZI sono 6° nei CDS tetrathlon e 12° nei CDS di Busseto. CADETTE salgono al terzo gradino del podio nei CDS pentathlon, un risultato insperato, nei CDS passano dall'8° posto dei provinciali fino al 6° dei regionali.

anna lisa emanuelaLISA ROSSI E EMANUELA CASADEI BATTONO IL (LORO) PRIMATO DI SOCIETA' NEL GIAVELLOTTO. Lisa Rossi cat. promesse ottiene un ottimo 25,56 battendo di quasi un metro il suo P.B., mentre una grande Emanuela Casadei ottiene 43,04, vincendo la gara è superandosi di 12 cm. Emanuela ribadisce la sua terza piazza nella graduatoria nazionale, dietro solo alle due azzurre Visca e Zabarino. Fra un paio di settimane ci saranno i campionati nazionali e sperare in una sua brillante prestazione è assolutamente lecito. Anna Busetto l'altra junior, è terza con m. 37,60.

Nella foto le tre ragazze a Misano.

SestathlonOTTIMA E SIMPATICA INIZIATIVA NELLA PISTA DI SANTARCANGELO CON IL 1° SESTATHLON AD SANTARCANZUL ORGANIZZATA DAL MITICO MET (MATTEO SEMPRINI). Ben 6 gli atleti che hanno gareggiato in sei discipline di atletica in solo un ora e mezza. I sei GRANDI ATLETI sono, Matteo Semprini, organizzatore, atleta e sponsorizzatore con premi in libri, Stefano Scalabrin che poi risulterà il vincitore, ma forse questo viene sicuramente in secondo ordine, Paolo Pacelli, Maurizio Astolfi, Mauro Bottazzi e, udite udite, Valerio Manfredini. Le sei discipline erano in successione, m. 200, salto in lungo, getto del peso, salto in alto, lancio del disco e i m. 1500. Sotto tutto il resoconto delle gare. Una cosa è certa, il 2° sestathlon saranno presenti anche il sottoscritto e Franco Donati, fermi per infortuni,  sperando che oltre Maurizio Astolfi e Mauro Bottazzi, ci siano altri podisti  che abbiano voglia di provare altre specialità e soprattutto divertirsi. Nella foto da sx Paolo, Maurizio, Stefano, Valerio e Mauro. Met fotografava.

Pizzata anconaJULED HYSENI EGUAGLIA IL PRIMATO PERSONALE NELL'ASTA. Davvero ottima la prestazione di Juled che a Ancona, nel meeting sotto le stelle, vince la gara eguagliando il suo personale nell'asta saltando m. 2,80. Peccato perchè aveva superato l'asticella anche a m. 2,85, ma purtroppo buttata giù con l'asta. Nella stessa gara tenta il suo personale anche Alice Volpe, ma si deve arrendere a 2,20. Luca Canarecci nell'alto ottiene la 5° piazza con 1,58, mentre Andrea Pagliarani è sesto nei m. 80 10"69 e nel lungo ottiene 4,34. 

Finite le gare una meritata pizzata. Nella foto i ragazzi davanti alla pizza.

MetUN ARGENTO MONDIALE, 2 ARGENTI CAMPIONATI ITALIANI E 6 MEDAGLIE DI BRONZO. LE MEDAGLIE REGIONALI SONO 4 ORI, 2 ARGENTI E UN BRONZO. Questo il cospicuo bottino a metà stagione per la nostra atletica, lo scorso anno furono 4 argenti e due bronzi italiani, ma la stagione non è ancora finita. E' senza dubbio l'argento ai mondiali di Helsinki nel tetradecathlon (14 discipline indoor in due giorni) del nostro Matteo Semprini MM50 la più importante in assoluto. E' la prima medaglia mondiale in assoluto per la nostra società, in precedenza Max Salvi aveva conquistato un oro a squadre e un argento individuale agli europei del 2014 nell'icosathlon (20 gare in due giorni). I 2 argenti italiani sono conquistati entrambi da Max Salvi MM60 nel pentathlon indoor e nei 300hs, mentre i bronzi conquistati sono: 2 ancora da Max Salvi nell'asta e nei 60hs, Stefano Scalabrin MM55 nei m. 400hs, Franco Donati MM50 nel giavellotto e da Paolo Pacelli, Max Salvi, Matteo Semprini e Stefano Scalabrin nella 4x200 indoor, medaglia molto prestigiosa per la società. Infine, la più importante è il bronzo di Anna Busetto junior nel giavellotto. A livello regionale ben 4 ori, 3 nella categoria cadetti con Giulia Montali e Luca Canarecci nel triplo e Juled Hiseny nell'asta indoor e Anna Busetto Promessa nelle multiple, due argenti una ancora con Anna Busetto nel peso e Lorenzo Fuschini Senior nei m. 5000, infine un bronzo con Emanuela Casadei Junior nel giavellotto. E a settembre i mondiali master a Malaga e i regionali individuali ragazzi e cadetti, sperando di aumentare ancora il bottino di medaglie.

Nella foto Matteo Semprini nella specialità del peso a Ancona.