MetUN ARGENTO MONDIALE, 2 ARGENTI CAMPIONATI ITALIANI E 6 MEDAGLIE DI BRONZO. LE MEDAGLIE REGIONALI SONO 4 ORI, 2 ARGENTI E UN BRONZO. Questo il cospicuo bottino a metà stagione per la nostra atletica, lo scorso anno furono 4 argenti e due bronzi italiani, ma la stagione non è ancora finita. E' senza dubbio l'argento ai mondiali di Helsinki nel tetradecathlon (14 discipline indoor in due giorni) del nostro Matteo Semprini MM50 la più importante in assoluto. E' la prima medaglia mondiale in assoluto per la nostra società, in precedenza Max Salvi aveva conquistato un oro a squadre e un argento individuale agli europei del 2014 nell'icosathlon (20 gare in due giorni). I 2 argenti italiani sono conquistati entrambi da Max Salvi MM60 nel pentathlon indoor e nei 300hs, mentre i bronzi conquistati sono: 2 ancora da Max Salvi nell'asta e nei 60hs, Stefano Scalabrin MM55 nei m. 400hs, Franco Donati MM50 nel giavellotto e da Paolo Pacelli, Max Salvi, Matteo Semprini e Stefano Scalabrin nella 4x200 indoor, medaglia molto prestigiosa per la società. Infine, la più importante è il bronzo di Anna Busetto junior nel giavellotto. A livello regionale ben 4 ori, 3 nella categoria cadetti con Giulia Montali e Luca Canarecci nel triplo e Juled Hiseny nell'asta indoor e Anna Busetto Promessa nelle multiple, due argenti una ancora con Anna Busetto nel peso e Lorenzo Fuschini Senior nei m. 5000, infine un bronzo con Emanuela Casadei Junior nel giavellotto. E a settembre i mondiali master a Malaga e i regionali individuali ragazzi e cadetti, sperando di aumentare ancora il bottino di medaglie.

Nella foto Matteo Semprini nella specialità del peso a Ancona.

Peter Graig 1SONO BEN 68 I PRIMATI DI SOCIETA' 2018 FATTI DA 32 ATLETI. NEL 2017 ERANO 61 CON 28 ATLETI. 4 primati vengono dalla categoria ragazzi/e, 8 categoria cadetti/e, 2 allievi, 9 junior, 9 promesse, 2 senior, 1 master 40, 11 master 50, 8 master 55, 12 master, 1 master 70. Tra le master femmine 2 MF 55 con Vilma Bertellini.

Franco Max Stefano 2018PIOGGIA DI MEDAGLIE AI CAMPIONATI ITALIANI MASTER A AREZZO, UN ARGENTO E TRE BRONZI. Inizia Max Salvi nell'asta nella mattinata di venerdì, purtroppo reduce da una forte contrattura non demorde e con 2,50 metri nell'asta ottiene il bronzo, potrebbe andare oltre ma si riserva per i 300hs del pomeriggio poichè la contrattura si fa sentire. Giavellottisti con Franco Donati che conquista una bellissima medaglia di bronzo lanciando m. 40,42 al primo lancio, Matteo Semprini 32,62 a solo un metro dal suo P.B. Sempre nell'asta Matteo è 7° con m. 2,50 provando invano i 2,70.

Amanda Olivieri23 ATLETI GARA CON BEN 12 PERSONAL BEST. Tantissimi podi per i nostri ragazzi al 2° meeting dei Malatesta, ma quello che fa più scalpore i ben 12 P.B. su 23 gare dei nostri atleti. Ottengono il P.B. Luisa Fabbri nel lungo e nei m. 60, Amanda Olivieri nei m. 60, Giulia Adelfio nei m. 60 e salto in lungo, Cristian Serra nei m. 60 e nei m. 1000 dove si migliora di ben 29 secondi, Alessia Pesaresi nel lungo e nel vortex, Cristian Qorri nei m. 1000 dove si migliora di ben 7", ottimo Andrea Pagliarani nei m. 80 dove scende sotto i 10" e P.B. anche per Juled Hyseni nel getto del peso. Tommaso Rusin vince nel peso con m. 11,69, bravo Nicola Bianchi vicinissimo al suo P.B. nel lungo, Enrico Mandoloni sui suoi tempi nei m. 60 e lungo. Bellissime gare nel salto in alto con Luca Canarecci a 1,63 e Sara Lombardi a 1,43.

Emanuela CasadeiARRIVANO OTTIMI RISULTATI DA FERRARA, EMANUELA CASADEI E ENRICO ZANGARI DOMINANO NEL GIAVELLOTTO E GETTO DEL PESO. Emanuela con una serie impressionante di lanci tutti sopra i 40 metri, domina la gara con 42,03 metri a 89cm. dal P.B.. Non si accontenta e si cimenta anche nel getto del peso ottenendo la seconda posizione con m. 9,70. Enrico Zangari con 14,06 metri nel getto del peso kg. 6 vince a soli 22 cm. dal P.B. Riccardo Busetto nei m. 200 ottiene il suo P.B. con 23"48 e cambiando categoria, questo risultato diventa anche il primato di società nella categoria promesse. 

Lorenzo FuschiniDUE MEDAGLIE D'ARGENTO E UNA DI BRONZO AI CAMPIONATI REGIONALI ASSOLUTI. Davvero ottimo il bottino dei nostri atleti, conquistare medaglie regionali agli assoluti vuol dire che la nostra atletica sta crescendo sempre di più. Le nostre giovani lanciatrici Anna Busetto e Emanuela Casadei, allenate da Alessandro Grassi, centrano il podio cosi come Lorenzo Fuschini.

italiani sulmonaA TIVOLI LE RAGAZZE DELLA SELF CON MARIA ELENA MAGNANI, ANNA BUSETTO, STEFANIA LUZI E EMANUELA CASADEI CONQUISTANO Il QUARTO POSTO E VENGONO PROMOSSE ALLA FINALE BRONZO. I MASCHI 12° A SULMONA. Rientro vittorioso dagli stati uniti per Emanuela Casadei che vince nel giavellotto con l'ottima misura di 42,92 nuovo primato di società. Terzo posto per Anna Busetto nel peso con la misura di m. 10,98 a soli 6cm. dal personale. M.Elena Magnani è 10° nei 400hs scendendo ancora sotto il minuto e 10", 1'09"74. Stefania Luzi è 7° nell'alto con 1,50.

meeting giovanile malatesta 2018SONO BEN SEI I PRIMATI DI SOCIETA' DEI NOSTRI RAGAZZI, TUTTI NEI m. 150 E DUE NEI m. 800. Nei m. 800 cadette Sofia Camisa migliora il primato di società con 2'46"4, record che resisteva da ben 14 anni, lo deteneva Michela Cappa. Gli altri primati di società sono stati messi a segno da una ottima Amanda Olivieri nei m. 800 ragazze 2'52"78, nei m. 150 cadette Sara Lombardi 21"5, nei cadetti Gabriele Casadei 17"4, nelle ragazze Luisa Fabbri 22"4 e nei ragazzi Cristian Serra 20"7.

ragazze podio CastelnovoL’ATLETICA RIMINI NORD SANTARCANGELO TRE VOLTE SUL PODIO A CASTELNOVO MONTI, LE RAGAZZE CAMPIONESSE REGIONALI. SIAMO L’UNICA SOCIETA’ PRESENTE IN TUTTE E QUATTRO LE CATEGORIE. 

Una giornata fantastica per la nostra società a livello giovanile, le ragazze tetrathlon A m.60, alto, peso e m. 600 e tetrathlon B 60hs, lungo, vortex e m. 600 dominano con 9627 punti davanti a C.U.S. Parma e Fratellanza Modena, i cadetti (anno 2003-04) sono secondi con 7834 punti nell’esathlon (100hs, alto, lungo, disco, giavellotto e m. 1000) a soli 102 punti dalla Fratellanza Modena e davanti a atl. Piacenza mentre le cadette (80hs, alto, lungo, giavellotto e m. 600) sono sul terzo gradino ottenendo 7376 punti dietro a atl. Piacenza e atl. Faenza. Sesto posto per i ragazzi.

Michael e GabrieleBELLISSIMA ESPERIENZA PER DUE NOSTRI CADETTI AI CAMPIONATI ITALIANI LIBERTAS DISPUTATI A TIVOLI. Michael Barbiani e Gabriele Casadei, imprestati per due giorni alla società Libertas Rimini, hanno contribuito al 5° posto in Italia su 27 società nella categoria cadetti. Una esperienza molto bella dove i due ragazzi hanno fatto amicizia con i ragazzi della libertas in un ambiente sano e simpatico. Gabriele Casadei si cimenta nei m. 300 arrivando secondo assoluto con un magnifico tempo, 38"67 a pochi cent. dal primo e a un secondo dal primato di società. 15"77 nei 100hs e ancora podio, terzo assoluto. Michael 16"92 e buon 5° posto nei 100hs e 10,97 nel triplo nono posto. Presenti anche Federica Giovanardi e Enrico Vena che vincono nel salto triplo, Federica con 12,26 e Enrico 13,28.

Nella foto Michael e Gabriele. Per vedere i risultati completi clicca qui.

mauro BottazziQUINTI IN REGIONE RIUSCENDO ANCORA UNA VOLTA A COPRIRE LE GARE NECESSARIE COMPRESA UNA STAFFETTE, BEN 5 PRIMATI DI SOCIETA' E OTTIMI RISULTATI SINGOLI. Un grazie ai due podisti Maurizio Astolfi e Claudio Balducci per l'aiuto alla società, sperando in un coinvolgimento più massiccio l'anno prossimo per sostenere la nostra società anche nel campo dell'atletica. Ma un grazie lo voglio dare a Mauro Bottazzi, sempre disponibilissimo a coprire qualsiasi specialità mancante per la società. Nelle classifiche finiamo come previsto 5° dietro a squadroni come Olimpia, Fratellanza, Santamonica e Acquadela, ma noi siamo tutti santarcangiolesi e non facciamo campagna acquisti.