campionesse regionaliOLTRE 200 PERSONE TRA ATLETI, GENITORI, TECNICI E DIRIGENTI HANNO RIEMPITO IL SALONE DELLA CHIESA DI VISERBA MONTE, PREMIAZIONI, CANTI E BUFFET FINALE HANNO ANIMATO IL BELLISSIMO POMERIGGIO SAPIENTEMENTE GUIDATO DA MAX. Premiate le ragazze campionesse regionali di multiple, Luisa Fabbri, Viola Dellapasqua, Martina Senno, Emma Teodorani e Anna Giubellini. Premiati tutti i medagliati nelle gare nazionali master, con Matteo Semprini atleta master 2018, permiati tutti i campioni regionali, ma soprattutto premiati tutti coloro che con le loro gare hanno contribuito ai successi societari nel 2018. Alba Domenica Angeli volontaria dell'anno, Mauro Bottazzi premio speciale master, Giulia Montali atleta più competitiva con ben 53 gare e infine Anna Busetto atleta dell'anno 2018. Breve ma conciso discorso di Stefano Pieroni, presidente atletica, dove si è soffermato soprattutto nell'aggregazione sportivo ma non solo di tantissimi giovani e i loro genitori.  

Nella foto le ragazze campionesse regionali multiple, da sx Martina Senno, Viola Dellapasqua, Luisa Fabbri e Emma Teodorani.

Festa Atletica 2018
PER LA GALLERIA CLICCA SULLA FOTO

Oltre 200 persone tra atleti, genitori, tecnici e dirigenti, hanno riempito il grandissimo salone della chiesa di Viserba monte per dar vita alla bellissima festa della società di atletica di Santarcangelo. La presenza quasi totale di tutti i giovani atleti in una domenica pomeriggio è la prova di come questa società riesca a coinvolgere tantissimi giovani e i loro genitori.

Con la conduzione di Max Salvi, si è iniziato con un breve discorso del presidente dell’atletica Stefano Pieroni, il quale ha ribadito l’importanza di coinvolgimento e aggregazione sportivo e non solo di tantissimi giovani. Giovani provenienti non solo da Santarcangelo, ma anche dai paesi limitrofi come Verucchio, San Mauro, Rimini, Bellaria-Igea Marina, Poggio-Torriana e Savignano.

Presente Maite Vanucci nazionale ventenne di prove multiple, che ha fatto diverse premiazioni.

Max ha iniziato elencando i vari successi di squadra alla quale la società tiene moltissimo, e lo sta a dimostrare proprio il fatto che la società piazza tutte le sue squadre giovanili nelle finali regionali. La categoria ragazze è d’oro nelle prove multiple e 9° nei societari, i ragazzi 6° nelle multiple e 12° nei societari, le cadette 3° nelle multiple e 6° nei societari e i cadetti 2° nelle multiple e 2° per soli 4 punti, un inezia, nei societari battuta dallo squadrone della Fratellanza Modena. Ottiene anche un 2° posto nel gran prix di marcia con i maschi e 3° con le femmine.

Anche a livello individuale la società ha messo in carniere un argento mondiale, due argenti italiani, sei bronzi italiani, 12 ore regionali, 5 argenti e 6 bronzi con ben 81 primati di società tra giovani e master a dimostrazione di come questa società si stia sempre più evolvendo.

Le prime ad essere premiate sono state le ragazze campionesse regionali di prove multiple, titolo conquistato a Castelnovo Monti. Ricevono il premio Luisa Fabbri argento anche nel salto in alto individuale, Emma Teodorani campionessa regionale anche nella marcia, Viola Della Pasqua, Martina Senno e Veronica Giubellini.

Nei ragazzi premiati tra gli altri Cristian Serra campione regionale di marcia, Elia Scalabri argento nella marcia, quindi bella doppietta nella marcia e Thomas Trossero bronzo ai regionali nel salto in lungo.

Nella categoria cadette, troviamo Giulia Montali 13° agli italiani di prove multiple a Rieti e campionessa regionale di multiple e salto triplo indoor, Giovanna Teodorani 16° ai campionati italiani nei 3km. di marcia e campionessa regionale e Sara Lombardi bronzo ai regionali nei 300hs.

Tra i cadetti premiati Juled Hyseni campione regionale indoor nell’asta e bronzo regionale, Luca Canarecci campione regionale indoor nel triplo, Michael Barbiani bronzo nelle multiple, Tommaso Rusin bronzo nel getto del peso, Gabriele Casadei bronzo nei 300hs e Peter Graig bronzo nei 5km. di marcia.

Tra una premiazione e un’altra, bellissimi stacchi musicali con Luca Canarecci e la sorellina Giulia 9 anni che hanno cantato due bellissimi brani di Eugenio Bennato, papà Montali con la sua splendida fisarmonica e non poteva mancare Romagna mia e infine il bellissimo violino di Riccardo Busetto che ha entusiasmato il numeroso pubblico.

Si continua con le premiazioni master e il trofeo master dell’anno è stato aggiudicato ovviamente al vicecampione del modo di tetradecathlon (14 gare indoor in soli due giorni) disputati in Finlandia a Matteo Semprini. Altri premiati master Max Salvi 10° ai mondiali di Malaga nei 300hs che conquista anche 2 argenti e tre bronzi agli italiani nei 300hs, pentathlon, asta, 60hs e 4x200. Stefano Scalabrin due bronzi italiani nei 400hs e 4x200. Paolo Pacelli bronzo nella 4x200 e Franco Donati bronzo nel lancio del giavellotto. Premio speciale a Mauro Bottazzi sempre disponibile a coprire qualsiasi gara che gli si chiede per i societari.

Altra importante premiazione per la società è il volontario dell’anno, questo perché senza i volontari tutte le manifestazioni scolastiche, atletiche e podistiche non si potrebbero svolgere ed è sicuramente la forza di questa società, il premio è stato assegnato a Alba Domenica Angeli.

Infine le premiazioni delle categorie allievi in su con il bellissimo e importante bronzo nei campionati italiani nel giavellotto di Anna Busetto e campionessa regionale nell’eptathlon e getto del peso. Molly Davey Jade, nazionale della Gran Bretagna autrice della splendida impresa di concludere la specialità più faticosa dell’atletica, i 50 km. di marcia chiusi in 5h08’20”. Enrico Zangari è campione regionale nel getto del peso e lancio del disco, Emanuela Casadei campionessa regionale nel giavellotto e argento nel getto del peso e Nicole Conti campionessa regionale nel salto con asta allieve.

E infine le due premiazioni più attese, l’atleta più competitivo e l’atleta dell’anno 2018. L’atleta più competitivo è stato assegnato a Giulia Montali con ben 53 gare disputate, tantissime davvero, seguita da Gabriele Casadei con 50, Michael Barbiani 49, Cristian Serra 46 e Sara Lombardi 42. Grande suspense per l’atleta dell’anno 2018: la giuria ,composta dai tecnici della società, ha proclamato Anna Busetto. Le consegna il premio proprio Davey Molly vincitrice lo scorso anno.

Si conclude la bellissima serata con un gran buffet offerto dai genitori.

Auguri per un 2019 giustamente competitivo ma sempre con divertimento e aggregazione, la base per una società. 

Nella foto le ragazze campionesse regionali multiple, da sx Martina Senno, Viola Dellapasqua, Luisa Fabbri e Emma Teodorani.