GRUPPO PROVINCIA 2SIAMO SESTI IN REGIONE NEL TROFEO DELLE PROVINCE, A SOLO UN PUNTO DALLO SQUADRONE DI MODENA. Rammarico perché bastava che l’atleta della Consolini metteva un lancio buono nel vortex (ha fatto 3 nulli) e avevamo persino il 4° posto. 9 naturalmente le squadre con punteggio da 9 punti al primo, 8 al secondo ecc…Ben 9 i nostri atleti convocati, 5 la Golden Rimini e Santamonica Misano, 3 Consolini di S.G. in Marignano, 2 Cattolica 75, 1 Riccione e Libertas Rimini a dimostrare ancora una volta il buon lavoro della nostra società nel settore giovanile grazie soprattutto ai nostri giovani tecnici, Molly Davey e Veronica Giubellini presenti anche a Castelfranco e Michael Bruni. I nostri atleti, nonostante pioggerella continua, si sono impegnati al massimo. Vittoria per Nicolò Bezzi, 2° posto per Manuel Varagona e 3° per Alessia Pesaresi. Sotto tutti i risultati dei nostri atleti. Inaugurazione della pista nuova di Castelfranco con il governatore della regione Bonaccini. A breve galleria fotografica. Per vedere i risultati completi clicca qui

Negli hs con una settimana di allenamenti mirati esclusivamente alla velocità e al passaggio sui primi hs hanno pagato tantissimo. Nicolò Bezzi 60hs ragazzi vince finalmente una gara importante dopo tantissimi secondi posti con 2 decimi di vantaggio sul secondo con il tempo di 9”62, aveva un accredito di 10”00, quindi un miglioramento di ben quasi 4 decimi, ECCEZIONALE. Non da meno Luisa Fabbri nei 80hs cadette, lei aveva addirittura il settimo accredito con 13”67, ebbene, vince nettamente la batteria (più debole) con un grandissimo tempo di 12”96 migliorandosi di più di 7 decimi a soli 2 decimi dal primato di società di una certa Margherita Pieroni e batte altre tre atlete della batteria più forte, quarta con un grande P.B.

Nei lanci il tempo ha sicuramente influito sul risultato di tutti ma non nei piazzamenti, tutti e 4 i lanciatori nei primi 5 classificati. Alessia Pesaresi conferma il terzo accredito vincendo il bronzo nel giavellotto cadette con m. 23,08, con pedana scivolosa ha fatto quello che poteva. Uguale per Massimiliano Pezzimenti sempre nel giavellotto cadetti che supera comunque i 30 metri, 30,38 e 5° posto per lui. Massimiliano è solo al primo anno cadetti e si prospetta un 2021 molto interessante. Sara Guidi nel getto del peso ragazze onora la sua partecipazione nonostante problemi alla schiena, giunge 4° portando punti preziosi per la Provincia, lancia 8,85 metri. Cristian Serra, che dire di questo ragazzo, una settimana gareggia a Forlì agli italiani nella marcia arrivando decimo e si adopera nel getto del peso, specialità totalmente differente, ottenendo un buon 5° posto lanciando m. 9,66.

Nei salti Manuel Varagona salta fino a 1,70 tutti al primo tentativo consentendogli l’argento. Brutta la pedana ma forse proprio per le sue caratteristiche di rincorsa, passettini piccoli, gli ha permesso di ottenere questa bella prestazione riuscendo a contenere la curva, a solo un cm. dal personale. Bravo davvero. Nel lungo avevamo due ragazzi alla loro seconda gara in assoluto. Diego Losignore aveva il 5° accredito e guadagna una posizione saltando 3,94 metri. Diego al secondo salto scivola causa pedana scivolosa, ma non si perde d’animo ed è proprio nell’ultimo salto che ottiene la misura. E’ al primo anno di categoria, bravissimo. Giulia Garuffi, chiamata all’ultimo momento per forfait di una atleta con migliore accredito della Santamonica e forfait di Giada Gobbi che aveva miglior accredito, non si perde d’animo e accetta di gareggiare. Ha l’ultimo accredito nel lungo ragazze con 3,51 metri, ma, nonostante la pedana, salta 3,59 metri ottenendo l’ottavo posto e il suo P.B. Complimenti soprattutto per spirito di sacrificio che ha evidenziato in questa occasione.

Un grazie enorme a Molly e Veronica che hanno voluto seguire i loro ragazzi impegnandosi tutta la domenica in questa trasferta, un grazie anche a Ale che con tutti i week end fuori con i suoi atleti soprattutto in questo ultimo periodo, non si tira indietro per guardare i futuri giovani lanciatori.