Stampa

GRUPPO PARMAUN ORO, UN ARGENTO E UN BRONZO IL BEL BOTTINO DEI NOSTRI RAGAZZI, DANIELE SHANI VINCE NEL SALTO IN ALTO MIGLIORANDOSI ANCORA, 1,79. Una bellissima giornata, anche se lunga (partenza ore 6,40 e rientro ore 20,45) Oltre ai 3 podi diversi ottimi piazzamenti con quasi tutti al primato personale, ben 14. A Parma c'erano ben 600 atleti, noi ne avevamo solo 10 dovuto alla distanza ma tutti hanno dato il massimo. 5 atleti al secondo anno e 5 al primo anno e le sorprese maggiori proprio da questi 5 alla loro prima gara di categoria affrontata davvero senza timori reverenziali. Un grazie ai tecnici accompagnatori Giulia Montali e Samuele Nicosia che si sono districati davvero bene tra le varie gare. A MODENA  lanci invernali domenica 27,  Viola Filaci nel giavellotto si supera con m. 29.63, così Francesca Celli P.B. sempre giavellotto 14,63. Ndiane sokhna prima gara da cadetta nel martello m. 20,80. Infine Cristiano Strapazzini, due le specialià per le multiple, molto buono nel giavellotto27.13, nel disco 14,20. Grande Cri.

Nella foto da sx in basso Carolina, Giulia, Eva, Nicolò. Sopra Viola, Mila, Annalisa, Alessandro, Samuele e Daniele. Sotto articolo completo

DANIELE SHANI 1,79 nell'alto laureandosi campione regionale lo porta al secondo posto nelle graduatorie nazionali ottenendo ancora il primato di società. Ora, molto probabilmente, sarà convocato nella rappresentatrice regionale per una sorta di italiani indoor a Ancona. Con lui Flavio Ferrari nella marcia. Va in finale anche nel lungo 5,17 chiudendo ottavo. Sarà contento il suo allenatore Edo.

NICOLO' BEZZI un bellissimo argento nei 60hs migliorandosi sia in batteria che in finale, aveva 9"61 in finale 9"48.Troppo lontano il primo sotto i 9" ma il terzo a 3 decimi da Nicolò. Nicolò ora si allena con Samuele Nicosia, i risultati si vedono.

CAROLINA MAGRINI finalmente sul podio nel salto con l'asta, 2,20 al primo tentativo e P.B. eguagliato. Più costanza agli allenamenti avrebbe sicuramente miglioramentto molto importante. Il sottoscritto è il suo allenatore. Medaglia comunque meritatissima.

GIULIA GARUFFI classica medaglia di legno nel triplo con m. 9,80 a soli 3cm da P.B. Giulia è un punto di forza nella società non mancando mai agli allenamenti. Giulia si allena con Giulia Montali, creando un ottimo rapporto. Lungo da rivedere.

EVA SALVI 5' sempre nel triplo a solo un cm. dall'amica Giulia, gara fantastica per lei con 6 salti sempre in progressione portandola a m. 9,79 , aveva 9,48 come P.B. Anche lei allenata da Giulia.

E veniamo agli esordienti:

MILA CEPPINI doveva fare la misura di ingresso a 1,65, lo fa al primo tentativo. a 1,80 al primo con una buona impugntura e ottima rincorsa. Prova 1,90 ma era pretendere troppo, lei al primo anno di categoria in una specialità difficile e molto tecnica. BRAVA e vedere una ragazza così contenta figuriamoci il suo allenatore. Ottima nei m. 60, 9"31.

VIOLA BERARDI problemi a un ginocchio hanno cobdizionato i suoi 60hs, 11"61 m non gli ha condizionato nel salto in alto dove si migliora di 3cm. 1,28. Anche lei al primo anno di categoria.

ANNALISA LUCARELLI ragazza dolcissima ma si butta nella mischia senza timori reverenziali. Nel lungo terminava il salto anche se sbagliato con il sorriso fra le labbra, ma grande nei m. 60 sotto i 10", 9"74.

ALESSANDRO CHIARABINI grande P.B. nei m. 60 9"05 e ottimo nel alto superandosi di ben 5cm. 1,30. Primo anno di categoria.

SAMUELE CHIARABINI un m. 1000 fantastico, 3'47"13 si migliora di ben 18" con una bella rimonta nel finale.  P.B. anche nel lungo, 3,93 a fronte del 3,65, quindi anche qui miglioramento notevole.

PROSSIME GARE 3 APRILE MULTIPLE CATTOLICA E 9 APRILE 1° GIORNATA CDS A SAN MARINO. TUTTE E DUE LE GARE SONO VALIDE PER IL PUNTEGGIO CDS.

 

 

Regionali Indoor Parma 2022