manifesto montegallo2

Il Comune di Rimini in collaborazione con il CONI , domenica 18 settembre alle ore 18.30, presso il parcheggio Tiberio (parco Marecchia) organizza una camminata solidale a favore della ricostruzione.

Si tratta di una raccolta fondi a favore di un comune, adottato dalla Regione Emilia Romagna, chiamato Montegallo che è stato raso al suolo dal terremoto.

L'Atletica Rimini Nord sarà presente con i suoi associati all'evento.

Per scaricare il volantino clicca qui

copertina incontro fine estate 2016Dalle ore 16.30 di domenica 4 settembre l'Atletica Rimini Nord vi aspetta presso il campo sportivo "V.Mazzola" per "INCONTRO DI FINE ESTATE".

Sarà l'occasione per ringraziare tutti quei volontari che hanno dato il loro contributo per la buona riuscita delle varie manifestazioni organizzate dalla nostra società.

Alle ore 19.00 circa , sul retro del Circolo Tennis , per tutti i partecipanti sarà allestito un Buffet con prosciutto, melone, formaggi, dolci, vino .....

 

gaetano pizzata

Il Ristorante "Verde Mare" ha il piacere di invitare atleti e podisti presso il proprio ristorante ad una serata a base di pizza per ricordare insieme il nostro capitano GAETANO PETRIZZO.

La pizzata si terrà GIOVEDI' 4 AGOSTO 2016 presso i locali del ristorante Verde Mare Via Padre Tosi n. 1044 (proseguimento via Tolemaide) ALLE ORE 20.30, Santarcangelo di Romagna.

gaetano 2016

Nella giornata di ieri 22 Giugno il nostro Capitano ci ha lasciato per sempre.

Tutti nell’ambiente conoscevano Gaetano per i suoi successi sportivi, per il suo carattere generoso e determinato e per la sua disponibilità verso gli altri.

Una delle tante qualità che lo hanno contraddistinto era la sua innata capacità di essere Lider.

Era un trascinatore, un sognatore e principalmente un grande ottimista.

Il suo obiettivo primario era quello di creare una grande società che desse la possibilità a tutti, in particolar modo ai giovani, di praticare l’attività sportiva. Oggi, grazie alla determinazione ed ai sacrifici di Gaetano e al gruppo di amici che ha saputo creare intorno a se, l’Atletica Rimini Nord è una grande realtà sul territorio.

Tutti noi non dimenticheremo gli ideali comuni che Gaetano ci ha saputo trasmettere.

Gaetano ha lasciato un grande vuoto in tutti noi e nel mondo dello sport.

Ciao Gaetano.

Il direttivo

Atletica Rimini Nord Santarcangelo

premiazione icaro 2016Con la presenza di vari sindaci e assessori della Val Marecchia, presso un ristorante di Villa Verucchio, si sono svolte le premiazioni di alcune società sportive che si sono messe in evidenza nell’anno in corso.

Presente, oltre alla nostra società, vi era anche il Santarcangelo Calcio.

Il responsabile tecnico del settore Atletica, Massimiliano Salvi accompagnato da Stefano Pieroni, Ismail El Haissoufi e Samuele Nicosia, prima di evidenziare i tanti successi dell’Atletica, ha ricordato Gaetano Petrizzo in colui che si è speso per far si che la pista e quindi l’Atletica Rimini Nord esistesse.

Un lunghissimo applauso ha accompagnato il suo ricordo.

La premiazione per la nostra società è stata fatta dal Sindaco Alice Parma.

Sabato sera alle 21,00 su canale 91 Icaro tv tutte le premiazioni.

articolo pasquinoni

Roberto Pasquinoni, un nostro associato, alla guarigione di un suo nipote da una malattia mortale - guarigione definita da Roberto "miracolosa" - ha fatto un voto quello di raggiungere a piedi la tomba di Padre Pio per ringraziarlo.

E’ così che Roberto parte alla volta di Pietrelcina:

Il mio cammino

Non è semplice tanto meno facile, trasmettere in poche parole le sensazioni provate in questo mio pellegrinaggio. L'unico rammarico che ho avuto, è stata l'impossibilità di non aver fatto per intero tutto il percorso, ma comunque di averlo portato a termine. La prima tappa di 42 km, è filata via liscia senza particolari problemi. La seconda di 40 km,totalmente sotto pioggia e vento,ha compromesso inesorabilmente i miei piedi, facendo venire sotto i piedi delle grosse vesciche,che con il proseguire del cammino, hanno fatto di ogni mio passo,una grande sofferenza. Ho dovuto a questo punto prendere una decisione importante o tornare indietro o saltare (mio malgrado) alcune tappe. Grazie agli incitamenti a non mollare dei miei cari e degli amici, ho saltato il terzo giorno 2 tappe. Il riposo e le creme hanno dato ottimi risultati, dandomi la possibilità di proseguire anche se poi con il susseguirsi dei km,il dolore si è ripresentato più intenso.